Project Description

kPad è un applicativo per iPad o iPod Touch che permette di gestire l’interattività in diverse tipologie di meeting, dall’aula di formazione alla sala congressuale

kPad permette di inviare comunicazioni individuali ai partecipanti (a quale sala di breakout sono stati assegnati oppure informazioni sul proprio transfer, etc…)

kPad offre ai partecipanti di un evento sia su iPad che su iPod tutti i contenuti relativi all’evento in forma digitale, inclusi agenda dell’evento, profili degli speakers, abstract delle sessioni, ed ancora lettere di benvenuto, informazioni logistiche, video, slides e documenti PDF

kPad consente ai partecipanti di completare il questionario di valutazione. I risultati vengono resi disponibili al cliente immediatemente al termine dell’evento

kPad supporta infine l’interattività vera e propria, attraverso servizi quali le domande interattive, il meeting twitter, lo slide review ed i moduli di formazione

Air Meeting Roche - Bologna, marzo 2017. Sistema kPad con 250 iPad

Presentation sync

Con kPad potete condividere le vostre presentazioni con i partecipanti per mezzo dell’iPad. Sincronizzazione perfetta tra lo schermo e gli iPad di tutti i partecipanti che possono con semplici gesti ingrandire i dettagli delle slide a volte poco leggibili se distanti dallo schermo.
E se si vuole rivedere una slide passata, basta sbloccare la presentazione con un tap sul lucchetto e scorrere all’indietro le slide già viste. Ancora un tap sul lucchetto quando vogliamo riallineare la presentazione dell’ipad con quella in proiezione

.

Interactive question

Le domande interattive possono essere gestite da regia dal nostro personale in caso di eventi con numerosi partecipanti e un allestimento audio e video, oppure direttamente da un moderatore, in caso di piccoli meeting su iPad, senza necessità di uno schermo di proiezione.

Meeting twitter

Permette ai partecipanti nel corso di una sessione di sottoporre domande agli speaker
Le domande possono essere indirizzate a tutti o a un destinatario in particolare
Le domande possono essere immediatamente rese visibili a tutti o filtrate da un moderatore
Lo strumento puo’ essere utilizzato in forma anonima o nominale
Una volta giunti alla sessione di question and answers, il moderatore legge le domande ricevute dal proprio iPod o iPad e le rivolge agli speakers
Le domande alle quali si sta fornendo risposta vengono visualizzate in proiezione
Al termine della sessione tutte le domande ricevute vengono messe a disposizione del cliente, diventando possibile materiale di archivio tra gli attivi relativi all’evento

Learning modules

Per gli eventi formativi sono stati realizzati per kPad vari format di moduli formativi. La particolarità di questi moduli è di essere realizzati in modo da poter essere riutilizzati con minimi adattamenti sia on-line su web, che su iPod o iPad, che off-line all’interno di stand. In questo modo l’investimento sui contenuti viene supportato da molteplici occasioni di utilizzo, anche dopo l’evento.

Paziente Virtuale

Un esempio di format è il Paziente Virtuale, una vera e propria simulazione di un paziente reale, con possibilità di esplorare diverse opzioni terapeutiche, di effettuare formazione con domande di medical education, di raccogliere informazioni dai partecipanti attraverso lo strumento della survey. I dati raccolti possono diventare oggetto di discussione in una sessione plenaria.

Sliding Doors

Un altro format è lo Sliding Doors, la riproposizione di una storia, come il percorso di cura del paziente, dove in specifci momenti viene chiesto ai partecipanti di fare delle scelte, il cui risultato  fa evolvere la storia verso percorsi diversi.

Mistake Hunting

Sempre dedicato all’analisi dell’interazione tra medico e paziente è il Mistake Hunting, con il quale il partecipante viene sollecitato ad identificare un comportamento scorretto del medico nei confronti del paziente.